Si ricava per semplice spremitura a freddo dei semi. Ricchissimo in acidi grassi polinsaturi, è riconosciuto dal Ministero della Salute come PRODOTTO SALUTISTICO (circolare N.0015314 del 22 maggio 2009). Dimostrati gli effetti terapeutici: l’uso quotidiano di olio di canapa (circa 4/5 cucchiaini al giorno) fa diminuire rapidamente gli eccessivi livelli nel sangue di colesterolo LDL (quello cattivo), riducendo così il rischio di trombosi e abbassa, inoltre, i livelli di trigliceridi nel sangue. Previene e a ridurre l’arteriosclerosi ed altre malattie cardiovascolari perché mantiene più elastiche le pareti dei vasi sanguigni ed evita l’accumulo di grasso nelle arterie.

Si utilizza ESCLUSIVAMENTE a crudo, per condire insalate, cereali, zuppe, sughi, pasta, riso, verdure, per insaporire il pane ecc.

Non occorre rinunciare all’olio di oliva: basta mescolare i due oli, in proporzione del 50% l’uno, aggiungendo magari un pizzico di curcuma per amplificarne gli effetti terapeutici.

UTILIZZI DELL’OLIO DI CANAPA AD USO TERAPEUTICO

Un apporto quotidiano di olio di semi di canapa nella misura di 1 cucchiaino da tè al giorno, a livello preventivo; e da 1-3 cucchiai da tavola da distribuire nella giornata hanno dimostrato risultati eccellenti in caso di:

  • disturbi del sistema osteoarticolare e muscolare: viene usato anche per la prevenzione e per la cura dell’artrosi e artriti, dolori muscolari e articolari;
  • patologie autoimmuni; altre malattie infiammatorie come l’artrite reumatoide e il Morbo di Crohn;
  • disturbi cardiovascolari e del metabolismo: l’uso quotidiano di olio di canapa (circa 4/5 cucchiaini al giorno) abbassa rapidamente il colesterolo e di trigliceridi nel sangue, riducendo così anche il rischio di trombosi, ipertensione, vasculopatie e aterosclerosi e le malattie cardiovascolari in genere, perché mantiene elastiche le pareti dei vasi sanguigni;
  • patologie del sistema respiratorio: è impiegato nella cura dell’asma, sinusite, tracheite e diverse affezioni respiratorie, sia delle basse che delle alte vie respiratorie;
  • affezioni della pelle in genere: dermatiti atopiche e secche, psoriasi, herpes, eritemi, vitiligine, eczemi, micosi e per tutte le infiammazioni o irritazioni localizzate. Può inoltre migliorare le condizioni della cute affetta da acne. Oltre che all’assunzione per bocca, si applica anche direttamente sulla zona da trattare per ridurre i pruriti e le infiammazioni. Efficace anche per la cura dei funghi alle unghie (onicomicosi);
  • patologie a carico del tratto gastro-intestinale e del fegato: l’infezione cronica della vescica, la colite ulcerativa, il trattamento dell’intestino irritabile;
  • squilibri del sistema ormonale femminile: cisti ovariche, dolori mestruali, fibrocisti mammarie, è utilissimo per la sindrome premestruale e nella menopausa, perché combatte l’osteoporosi;
  • problemi di natura neurologica e psichica: rinforza il sistema nervoso, per questa ragione viene impiegato per curare problemi di apprendimento, deficit della memoria, difficoltà di concentrazione e mancanza di attenzione, depressione cronica e depressione post-parto; disturbi del linguaggio e caratteriali, autismo, nevrosi.
Olio di Canapa

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi